Per volontà di Fondazione Cariplo è stato costituito presso Fondazione Comunitaria del VCO il Fondo Povertà, finalizzato a sostenere iniziative volte a contrastare le multiformi tipologie di povertà (alimentare, digitale, educativa e formativa, lavorativa…) che, a seguito dell’emergenza Covid-19, sono emerse e/o si sono aggravate nel territorio di riferimento della Fondazione.

Il Fondo potrà così:

  • stimolare nelle agende locali una forte attenzione al fenomeno della povertà, avviando una ricomposizione delle risorse territoriali e la costruzione di alleanze locali per far fronte al problema;
  • mobilitare al dono, in modo diffuso e capillare, sensibilizzando la comunità locale (cittadini, società civile organizzata, aziende…) sui risvolti sociali dell’emergenza Covid-19 in termini di crescente povertà e fragilità;
  • sostenere interventi (a titolo esemplificativo progetti, iniziative, bandi…) di contrasto alla povertà realizzati da reti territoriali non profit composte da enti privati in collaborazione, laddove possibile, con enti pubblici che, nel rispondere ai problemi emersi nel territorio, sappiano connettersi con risorse e strumenti già esistenti.

“L’iniziativa di Fondazione Cariplo è la conferma dell’attenzione che la stessa da sempre riserva alle fasce sociali più fragili. Il fatto che abbia voluto ancora una volta coinvolgere le Fondazioni di Comunità è per noi uno stimolo a interpretare sempre meglio il nostro ruolo al servizio della comunità. Da parte nostra abbiamo accolto immediatamente l’invito di Fondazione Cariplo e ai 100 mila euro destinatici abbiamo aggiunto altri 100 mila euro tratti dal Fondo Emergenza Coronavirus, alimentato dalla generosità del nostro territorio a cui rivolgiamo un nuovo appello a donare per aiutare chi sta pagando e pagherà i prezzi socialmente più elevati della pandemia”.

Maurizio De Paoli, Presidente Fondazione Comunitaria del VCO

Il Fondo Povertà ha una disponibilità totale di 250.000 € di cui:

  • 100.000 euro da Fondazione Cariplo
  • 100.000 euro da Fondo Emergenza di Fondazione Comunitaria del VCO
  • 50.000 euro da Fondazione De Agostini
PROGETTI SOSTENUTI TRAMITE IL FONDO POVERTA'
ENTE RICHIEDENTE TITOLO PROGETTO DESCRIZIONE CONTRIBUTO DA FONDO POVERTA’
1 Exar Social Value Solutions Articolo+1 VCO Partner: Aurive, CCIAA VCO, LINK, ENAIP, VCO Formazione.

Il progetto favorisce l’inserimento nel mondo del lavoro delle persone neet (fascia di età 15-29) e giovani inoccupate/disoccupate (fascia età 30-35) che vivono sul territorio provinciale del Verbano Cusio Ossola.

100.000 €
2 ODV Società San Vincenzo De Paoli  – Consiglio Centrale del VCO e Novara Emergenza Covid, seminare speranza Partner: Casa Parrocchiale “Casa Mantegazza”, Ciss Cusio.

Questo progetto nasce dall’esigenza di portare sostegno a tante famiglie in situazioni di difficoltà, peggiorate a causa della terribile emergenza che stiamo vivendo da oltre un anno. Si cerca di dare coraggio e ristabilire dignità.

25.000 €
3 Centro di Ascolto Caritas ODV – c/o Parrocchia di San Leonardo Una comunità attenta e solidale Partner: Centro di Aiuto alla Vita ODV.

Emporio dei Legami nasce a Verbania nel febbraio 2019 con la collaborazione delle seguenti associazioni: Centro d’Ascolto ODV di Pallanza, Caritas Intra, Gruppo Vincenziano Trobaso, Caritas Ghiffa, Associazione Camminare Insieme, Associazione AVAP, Croce Rossa di Verbania, Associazione Sottosopra, Gruppo Abele. Emporio dei Legami offre  il proprio servizio a circa    350/400 famiglie in difficoltà economiche, certificate ISEE, aventi complessivamente circa 900/1.000 componenti.

25.000 €
4 Società Cooperativa Sociale Xenia Teniamoci Vicini Partner: Gruppo Abele di Verbania, Il Sogno Società Cooperativa Sociale, Ist. Ecclesiastico Evangelico Metodista, Ass. Non solo aiuto.

Il quartiere Sassonia, nel cuore della città di Verbania è caratterizzato da un’elevata densità edilizia e abitativa e soffre di una inadeguata presenza di servizi. Nel quartiere sono presenti 4 complessi di edilizia popolare caratterizzati da forte isolamento sociale.  In continuità con il progetto precedente, si vuole intervenire sulle diverse tipologie di povertà presenti (delle relazioni, di servizi, di autonomie, digitali) facendo leva sul potenziale del quartiere, sulle competenze delle persone, sulle attività esistenti e i servizi di prossimità attivati.

28.000 €
5 Associazione di Promozione Sociale 21 Marzo In s(i)eme – Reti educative per coltivare aspirazioni Partner: Cooperativa La Bitta, Universiis Società Cooperativa Sociale, CSSV del Verbano.

Il progetto mira a creare strumenti di contrasto alla povertà educativa intesa come “privazione della possibilità di apprendere, sperimentare, sviluppare e far fiorire liberamente capacità, talenti e aspirazioni” (Save The Children, 2014), cercando di mantenere alta l’attenzione sulla continuità dei percorsi di apprendimento e di fioritura delle aspirazioni personali dei ragazzi, e in particolare di coloro che si trovano in situazione di svantaggio.

25.000 €
TOTALE CONTRIBUTI 203.000 €

➡️ HAI INDIVIDUATO ALTRE NECESSITA’ IN TEMA DI POVERTA’? ⬅️

Proponi alla Fondazione la tua idea!! 💡

In coerenza con le finalità generali del “Fondo Povertà”, Fondazione Comunitaria del VCO sta promuovendo una raccolta di idee progettuali per contrastare le multiformi tipologie di povertà (educative, alimentari, economiche e digitali) che, a seguito dell’emergenza Covid-19, sono emerse e/o si sono aggravate nel VCO.

Possono partecipare reti di enti del Terzo Settore e Pubblica Amministrazione operativi nel territorio del Verbano Cusio Ossola.