Negli ultimi due mesi il tessuto economico della Città di Domodossola, composto da centinaia di soggetti, ha subito gravissimi danni per l’emergenza sanitaria Covid-19.

Quasi tutti gli operatori hanno dovuto interrompere i loro servizi e molti rischiano di non ripartire più: hanno bisogno di risorse per coltivare la speranza di un futuro nella nostra comunità.

Per questo motivo l’Amministrazione Comunale di Domodossola ha deciso di avviare, in collaborazione con la Fondazione Comunitaria del VCO, il Progetto “Domo riparte”: una campagna di raccolta fondi che vuole coinvolgere tutti coloro che avranno in animo di dare il loro aiuto per sostenere, insieme, le tante attività produttive senza le quali la Città stessa rischia di spegnersi.

Il Comune di Domodossola ha già previsto 50.000 euro nel bilancio che verrà approvato tra pochi giorni e si è impegnata per altri 50.000 euro alla prima variazione di bilancio utile.

Lanciamo un appello a tutti coloro che abbiano a cuore la città di Domodossola affinché partecipino con una donazione, grande o piccola che sia, a sostegno di una ripartenza che veda ancora tutti protagonisti.

DONA ORA a DOMO RIPARTE!

Per effettuare una donazione:

Bonifico bancario
Beneficiario: For Funding Intesa Sanpaolo
IBAN: IT32T0306909606100000047402
Causale da inserire nella descrizione del bonifico: DMRPCOVID19

Bollettino postale
Fondazione Comunitaria del VCO
C/C postale nr. 1007819913 – DOMO RIPARTE COVID19

Donazione online su For Funding di Intesa San Paolo, senza costi per il donatore o trattenute su quanto donato

AGEVOLAZIONI FISCALI per persone fisiche e aziende

Ai sensi del Decreto Cura Italia (Decreto Legge nr 18 del 17 marzo 2020), art. 66, questi gli incentivi fiscali per erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

1. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell’anno 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 spetta una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro.

2. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica da COVID-19, effettuate nell’anno 2020 dai soggetti titolari di reddito d’impresa, si applica l’articolo 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133. Ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive, le erogazioni liberali di cui al periodo precedente sono deducibili nell’esercizio in cui sono effettuate.

3. Ai fini della valorizzazione delle erogazioni in natura di cui ai commi 1 e 2, si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di cui agli articoli 3 e 4 del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali del 28 novembre 2019.

4. All’onere derivante dall’attuazione del presente articolo si provvede ai sensi dell’articolo 126.

Per ricevere la ricevuta fiscale si prega di compilare i campi di questo modulo.

Restate aggiornati sullo sviluppo della campagna su facebook.com/domodossolaOfficial

Donazioni raccolte su DOMO RIPARTE al 3 giugno 2020

*Promessa contributo Comune di Domodossola 100.000€
For Funding 5.355€
Conto Corrente Postale 0€
*Il contributo del Comune di Domodossola è la somma di 50.000 € già previsti nel bilancio dell’ente e ulteriori 50.000 € che verranno destinati con una prossima variazione di bilancio.