Da una buona idea, a una buona impresa!

Un percorso di accompagnamento e incubazione per nuove attività imprenditoriali che la Fondazione Buon Lavoro ha pensato per quelle persone, attualmente prive di occupazione, che hanno un’idea di impresa (anche se ancora in bozza), vogliono provare a realizzarla e pensano di avere bisogno di un aiuto per farlo. L’obiettivo della Fondazione è quello di far emergere e sostenere buone idee di business, accompagnandole a diventare “Buona Imprese”, in grado cioè di generare un impatto positivo per le persone e per il territorio. Chiunque può partecipare, con qualsiasi idea di impresa. Il percorso è totalmente gratuito. Il programma ha una durata di 4 mesi e prevede: • Raccolta delle idee su un apposito form, reperibile su sito www.fondazionebuonlavoro.it, da compilare e inviare a lamiaimpresa@makeacube.com, entro e non oltre il 7 aprile 2019 • Colloqui individuali e prima selezione delle idee entro la fine di aprile • Un primo workshop di quattro giornate di lavoro nel mese di maggio, in cui gli aspiranti imprenditori verranno aiutati a definire meglio la propria idea, allo scopo di capire che cosa serve per iniziare, chi saranno i clienti, come potrà essere organizzato il servizio o sviluppato il prodotto che hanno in mente. • A valle di questa prima fase formativa, è prevista un’ulteriore selezione delle idee che hanno le maggiori possibilità di farcela, alla prova del mercato • Un secondo workshop di altre quattro giornate, finalizzato a dare ai candidati tutti gli elementi per costruire un piano economico di dettaglio e aiutarli a valutare il rischio, le prospettive di sostenibilità e di redditività dell’impresa. I partecipanti che arriveranno alla fine del percorso, avranno in mano un business plan completo e tutti gli elementi, anche molto concreti, che gli consentiranno di valutare se buttarsi o meno nell’impresa. Chi invece si fermerà prima, avrà avuto l’opportunità di testare la propria idea e verificarne la fattibilità, facendone emergere eventuali punti deboli prima di prendere rischi. L’iniziativa è promossa in collaborazione con la Fondazione Comunitaria del VCO e con il progetto Transform – Programma di Cooperazione Interreg realizzato dalle Camere di commercio del VCO, Novara e Varese. La Fondazione Buon Lavoro e la Fondazione Comunitaria del VCO, si riservano di valutare un eventuale contributo finanziario (rispettivamente in forma di investimento e di contributo a fondo perduto) nelle idee di impresa che, al termine di uno dei percorsi proposti, si dovessero rivelare particolarmente interessanti in termini di sostenibilità economica, sociale e ambientale. Per informazioni: www.fondazionebuonlavoro.it – lamiaimpresa@makeacube.icom
Sono aperte le iscrizioni a “ReStartApp per i cammini italiani”, il nuovo Campus gratuito di formazione, incubazione e accelerazione d’impresa, promosso da Fondazione Edoardo Garrone, in stretta collaborazione con Fondazione Cariplo. Obiettivo del Campus è formare 10 giovani (under 40) neo imprenditori, aspiranti tali o capofila di una rete d’imprese under 40 che vogliano avviare un’attività nei settori: agricoltura, allevamento, gestione forestale, agroalimentare, artigianato, turismo e cultura, con l’obiettivo di favorire la valorizzazione, promozione e sviluppo produttivo e sostenibile dei territori lungo i sentieri italiani. Un percorso di formazione intensivo e residenziale, a Premia (VB), della durata di 9 settimane, dal 24 giugno al 30 settembre 2019, con pausa intermedia nel mese di agosto, che includerà un viaggio-studio in una destinazione montana distintasi per l’efficace modello di sviluppo che ha saputo implementare. Fondazione Buon Lavoro ha scelto di co-finanziare il progetto, per fare in modo che almeno 1 posto venga riservato a persone provenienti dal territorio del VCO. Per candidarsi, è sufficiente compilare l’apposito form, disponibile sul sito www.restartapp.it, entro le ore 13 del 18 aprile 2019. Il tema centrale per il 2019 è quello dei cammini italiani, ovvero la rete nazionale di sentieri e percorsi escursionistici di carattere naturalistico, storico e culturale già accessibili e fruibili. In particolare saranno selezionate per partecipare al Campus le idee di impresa che abbiano come principale oggetto del business: • l’erogazione di servizi e prodotti funzionali a una migliore fruizione di uno o più cammini italiani; • la valorizzazione di risorse naturalistiche, culturali, ambientali o di altra natura che caratterizzano uno o più territori attraversati dai cammini italiani; • la produzione agricola o artigianale di varietà specifiche di una o più porzioni del territorio • la riqualificazione e/o il ripopolamento (tramite nuova occupazione) di borghi e paesi lungo i cammini; • il potenziamento dell’accoglienza, della valorizzazione e della fruizione di siti, beni e immobili. Al termine del percorso, verranno assegnati premi e incentivi alle migliori idee di impresa e/o alle imprese sviluppate dai partecipanti nell’ambito del Campus. In particolare i migliori tre progetti d’impresa elaborati nell’ambito del Campus riceveranno premi a fondo perduto per un valore complessivo di € 60.000. I partecipanti al Campus avranno accesso gratuito all’intero programma di formazione. Per informazioni: www.restartapp.it – Fondazione Edoardo Garrone info@restartapp.it, tel. 0108681530